Riflessioni da casa sul TripCentre

Scorze, 31 gennaio 2003
La batteria era finita o e’ arrivata l’hostess col cibo e ho smesso di scrivere.
Ora sono a casa da qualche giorno e mi sono detto di finire un report per una volta, non sempre lasciarli incompiuti.
Leggendo quello che ho scritto assaporo le situazioni con quel non so che’ di storico, ora che sono qui. E’ gia’ passato, gia’ mito. Cosi’ in fretta.
Ora guardo avanti, il Tripcentre e’ la prossima sfida, forse e’ davvero arrivato il punto di non ritorno. L’istituzionalizzazione del viaggiare, forse rischiamo di distruggerne la magia? Non lo so, ma proviamo, si fa sempre in tempo a tornare indietro quando si e’ andati. E’ quando non vai che e’ poi troppo tardi per partire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>