La Scimmia Tatuata contro il Dragone Meccanico

La Scimmia Tatuata contro il Dragone Meccanico

Non posso consigliare questo libro. Non lo posso fare perché a molti non piacerà. Non é “il Signore degli Anelli” o i “Fratelli Karamazov” che bene o male riescono a intrattenere , istruire o acculturare.
Questo  libro é un viaggio in una mente diversa, che tenta di essere libera cercando di vedere le cose da un’angolatura diversa.
E l’effetto é strano, perché sperso in una città del nord della Cina, dove c’é già molto di obliquo e diversamente interpretabile, il Monkey si mette a complicare ulteriormente le cose con la sua visione post-Vogheriana, vagamente metallara ma sicuramente onesta nel suo volersi mettere in discussione, nel suo entrare in un paese il più diverso possibile deciso a farsi modellare, resettare e ricostruire.
Ne voleva uscire Uomo Nuovo e ne esce Scimmia Confusa.

E’ un’anima in pena che si lancia nella lavatrice cinese a 90 gradi e vuole togliere tutte le macchie di cultura occidentale che però restano nelle sue fibre, indelebili ed eterne con un retrogusto padano.

E’ una scimmia che vuole essere stuprata dal dragone meccanico che lo rifiuta, lo usa e lo sputa fuori, in un rapporto puramente utilitario. Leggi tutto “La Scimmia Tatuata contro il Dragone Meccanico”

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi