La nostra casetta a Ubud, Bali

Al primo giorno Lek dubitava già: “Sei sicuro che troveremo una casa?”, preoccupata di dover vagare tra Guest House per due mesi.

Io, senza battere ciglio, la guardavo e tentavo di infonderle la fiducia che solo un’anima profonda ed esperta di viaggi come me sa fare.

Volevo dirle “stai parlando col Guru della semiresidenza baby”.

Ma un Guru non parla.
Cerca e trova.

Anche se lo deve fare in motorino e la cosa non si addice molto al suo status.
Al secondo giorno, trovammo questa.

Ora é la nostra casa ed é perfetta:

Perfetta come il silenzio che ci circonda, la pioggia che viene ogni tanto a rinfrescarci, il villaggio in collina dove si trova, il gazebo da spaparanzamento constante e tutto sommato perfetta come la vita quando ci accorgiamo che basta semplificare per godere.

Scrivo ascoltando solo il suono dei piccioni, i galli e il vento che rinfresca la pelle.

Pura goduria.

Due mesi così e mi rimetto in pace col mondo.

Poi si riparte.

 

banner-tripguida-bali

15 risposte a “La nostra casetta a Ubud, Bali”

  1. Ciao Luca non ci conosciamo. Mi ha parlato del tuo sito un ragazzo di Torino che ho conosciuto a Melbourne. Volevo chiederti se per caso hai visitato le Togian Islands e se hai qualche dritta a riguardo..

  2. @Tiziana: qualche zanzara c’e’, ma niente di che’. E poi abbiamo la zanzariera super lux.
    @Federico: no, non ci sono mai stato.

  3. Ciao Luca,
    mi piacerebbe avere un idea di quanto e’ l’affitto per due mesi in quell’angolo di paradiso, anche in pm se ti va.
    Grazie,
    e buon viaggio.
    Giorgetto

  4. ciao Luca, proprio una bella casa.
    Ubud è il posto ideale per rigenerarvi. Less is more

  5. Se si può sapere : dove sei, esattamente ? Amo molto Ubud e i suoi dintorni, e presto ci tornerò.

  6. come diceva una vecchia edizione del Lonely Planet, Ubud è uno di quesi posti dove i giorni diventano settimane e i mesi diventano anni. Ahhhhhh come vorrei tornare, grazie per le deliziose foto!

  7. @affitto: i prezzi degli affitti di case del genere a Ubud vanno dai 250 agli 800 euro al mese circa. Dipende da vari fattori e molto dalla negoziazione.
    Preferisco non pubblicare il prezzo di questa perché il padrone di casa potrebbe non apprezzare. Diventerebbe il prezzo giusto e ufficiale, un concetto alieno a Bali dove il prezzo dipende anche da chi compra, il che é un modo per permettere a tutti di comprare.
    @Tiziana: galli a manetta. Piccioni anche e zanzare pure. Ma si sta bene lo stesso!
    @Francesco: Penestenan

  8. Ma tu sei un grande, davvero!
    Sto “sfogliando” il tuo blog e mi sembra davvero incredibile che tu sia riuscito a conciliare soldi/lavoro e il viaggio perenne O.o
    Hai tutto la mia stima ! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *