Off The Road Again

casa a Balangan, BaliDopo dieci giorni in guest house a Ubud siamo entrati in una casa vera e propria.
Lek si é già messa a lavare posate e pentole (appena lavate dai proprietari) e non vede l’ora di cominciare a spiattellare.
Questa é la fase di preparazione, quando si controllano i pneumatici, si studia la resa aerodinamica e si analizzano i dati delle prove libere.
Il tempo di fare la spesa e si scatena.

Approfitto quindi di queste poche ore di pausa per scrivere.

La casa é molto carina. Per abusare di un termine molti in voga nei paesi baltici ultimamente é “cozy” (ehmm…carina).
Due stanze da letto, una col bagno, un piccolo bagno esterno, entrata ventilata, Tv, internet in arrivo, stanzetta da pranzo con frigo rumoroso e giardinetto esterno che circonda la casa.
Non é la villa dei nostri sogni ma ci possiamo accontentare.
Siamo finiti in una zona residenziale (“qua abita un polacco, qui un inglese, qui un americano, tutti amici miei” dice il proprietario) a due passi dalla spiaggia di Balangan.
casa a Balangan, BaliTra me e il mare solo una stradina sterrata e tanta pigrizia da scrollarmi di dosso.
C’é perfino l’aria condizionata, ma le varie finestrelle senza vetri in giro per la casa  la renderebbero uno spreco inutile.
Il pino in giardino fa molto mediterraneo e sembra rigoglioso.
La stradina è silenziosa, passa qualche cane, un paio di motorini ogni quattro righe di report, nessun grido…easy.

Paghiamo circa 180 euro al mese, più 30 di internet (caro qui in Indonesia!) e 30 di bollette. 240 euro al mese possiamo giocare a fare i balinesi benestanti.

casa a balangan, BaliQuindi, eccoci off the road again, pronti ad affrontare un paio o forse più di mesi di surf, mangiate, barbeque, tripmaitrop e lavoro.

Al prossimo aggiornamento per tutte le magagne che troveremo nella casa..ci sono sempre, no?

INSERT_MAP

13 risposte a “Off The Road Again”

  1. Già ieri sera TripLek ci ha deliziato con dell’ottima cucina..chissà se riuscirò a rubarle qualche segreto culinario.
    Stai attento TripLuca, sarà dura gestire Tripmaitrop!
    Valeriatripmaitrop

  2. Ma non è un po’ cara? Ci vivete in due o in quattro?
    Ho letto talmente tante volte che lo stipendio medio di un indonesiano è di 50 dollari, che alcuni vivono con meno di 20. Ora mettiamo che Bali sia più ricca del resto dell’Indonesia, che lo stipendio medio arrivi a 80/100 dollari, che uno benestante guadagni anche 500… 1000!
    Si trova qualcosa a meno?

  3. se affittassimo per un anno costerebbe meno.
    E’ un affitto mensile, per cui paghiamo di più al mese.
    Trovi a meno, dipende cosa cerchi.
    Il balinese medio non vive in una casa così.

  4. Ehi Luca, è un sacco di tempo che leggo il tuo blog ed i tuoi pensieri, devo dire che t’invidio perchè sei riuscito a vivere fuori dagli schemi come pochi riescono a fare. Mi hai dato molti spunti da cui partire, ma mi trovo bloccato in Australia, e non riesco a decidermi su cosa fare: continuare a viaggiare o stabilirmi qui? Il richiamo di nuovi posti da vedere è così forte!
    See you on the road!

    Jac

  5. creiamo una cooperativa per mantenere la casa tutto l ánno! 18 persone a 10 euro al mese. tanto non coincideremo mai con le vacanze!e se anche fosse in 4 si sta bene no?

  6. Ciao Andrea, ottima idea ma non aderisce nessuno a quanto vedo! 😉
    bevo caffè, riposo dopo 6 ore di duro lavoro in piedi, e sogno Bali….

  7. Bali, che carina! Però ho gradito molto di più Jawa. Invidia a gogo. Spero prima o poi di poterlo fare anche io

  8. Ciao Luca, come procede… è tanto che non ci si vede e non immagini la voglia che ho di partire…. ma per un pò devo dimenticare i viaggi lunghi…. mi è nata una splendida bimba…
    A presto.
    Andrea

  9. Ciao Luca,
    e io qua a fare niente…mentre potrei essere li a surfare.

    A parte questo ho letto dei sacchetti di plastica bruciati…cerca di stargli alla larga, credo che non faccia niente bene alla salute respirarli e anche mangiare verdure coltivate li vicino.

    Se mi scoccio vengo a trovarti.

    Buon proseguimento.

    Ugo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi