Un’altra cosa che ho fatto prima degli altri e di cui ora giustamente mi vanto

[QUI CI ANDREBBE LA FOTO MA OGGI NON HO VOGLIA DI CERCARNE UNA.
SE IL CONTENUTO È INTERESSANTE NON SERVE. SE NON È INTERESSANTE NON AIUTA.]

In due articoli precedenti avevo fatto una lista di cose che ho indovinato prima che ci arrivasse la massa.
In questo parlavo di Blog, Macchina Fotografica Digitale, Airbnb, Nomadi Digitali, Trip e Selfie.
In quest’altro aggiungevo il Co-living, i video di Porchetti, il Tripmagazine, il Travel Coach e il Life Coach.

Oggi mi sono reso conto che c’è… one more thing:

10 Dicembre 2013 scrivo Bitcoin for Dummies, e non mi legge praticamente nessuno.
Poi scrivo Come Acquistare i Bitcoin e sento il canto delle cicale.

(occhio, sono articoli vecchi, non li seguire, vai qui che ho scritto una guida nuova) .

quando ho preso i primi BTC (anzi, le prime frazioni di BTC) a circa 575 € e ho iniziato a parlarne con gli amici mi hanno preso per il culo.

Stavamo guardando Juve-Milan.

Ne desumo una legge universale: se l’amico che guarda Juve-Milan ti prende per il culo e’ segno che sei sulla strada giusta.
Inizia a preoccuparti quando smette di farlo.

Mi hanno preso per il culo a 1000 €, poi a 2000 € quest’estate e ancora a 5000 €.
Poi mi sono fermato, ci arriveranno da soli.
Oggi sono a 12.000 €.

Ora a parte l’aspetto speculativo che abbaglia tutti, da sempre dico di non entrarci per guadagnare, ma per capire.

Lo so, è un discorso inutile, tutti ci entrano per guadagnare abbagliati dalla crescita.
In realtà l’ho fatto anch’io, ma mi sono detto che in cambio avrei dovuto fare lo sforzo di capire.
E ho capito.
Ed è stata una rivelazione che ha messo in secondo piano il valore di mercato del Bitcoin.

E allora lasciatemi fare un’altra previsione che un po’ di credibilità spero di essermela guadagnata:

La massa entrerà tutta in massa (oddio, ovvio lo so).
Non so quando, ma entrerà.
E il 99% non capirà nulla.
Una gran parte li lascerà depositati negli exchange e molti li perderanno.
Altri li metteranno nei wallet con password tipo “pAssWord123” e molti li perderanno.
Poi entreranno le banche dopo aver capito che non è un nemico che possono distruggere e lo abbracceranno.
E inizieranno a proporre di diversificare in crypto con prodotti finanziari con nomi inglesi che trasmetteranno opportunità e sicurezza.
Solo che se le terranno loro e dopo un po’ inizieranno a fare i giochini magici nei quali sono esperti, ci faranno un sacco di soldi, e li perderanno.
E la massa pagherà di nuovo i danni e loro si saranno arricchiti nuovamente.

Ah sì, e molti si butteranno nelle Alt (le altre crypto nate dopo Bitcoin) senza aver capito il Bitcoin.
Perché? “Perchè il Bitcoin ormai è troppo caro,” avendo come unico riferimento il prezzo più basso delle altre.
Gli squali in attesa nei pump and dump ringrazieranno, qualcuno deve ben perdere i soldi per farli arricchire.

Quella famosa Lambo la pagano in buona parte gli ignoranti.

Alla fine se non cambia la cultura, non basta una tecnologia a cambiare i comportamenti.

Io posso solo lanciare un messaggio a chi ha voglia di ascoltare:

  • Impara bene l’inglese che l’italiano ormai è un dialetto
  • Ascolta tutto Antonopolous. C’è solo lui che ti fa capire il Bitcoin, il resto è fuffa speculativa.
  • Prendi al massimo 100 €. Impara cosa sono e impara a proteggerli prima di qualsiasi altra mossa (ah sì, non è necessario prendere un Bitcoin intero).

Il resto che vada pure a farsi fregare, cazzi loro, gli strumenti ce li avevano, non ci sono scuse.

Se vuoi entrare nelle crypto, fallo passando per la “scuola” (cioè studiali) altrimenti ti mangiano, garantito.

Se poi ci perdi soldi lo stesso, possibile, almeno avrai imparato qualcosa e potrai metterlo a registro come spesa in educazione.

ANDREA ANTONPOULOS

In Youtube ci sono una serie di video preziosissimi, di Andreas, il mio nuovo guru, da vedere.

Il mio preferito al momento è questo.
Attenzione, ti farà scoppiare la testa.

Se preferisci leggere vai di The Internet Of Money.
Non ti serve altro.
Evita tutto il resto per iniziare.

DISCLAIMER

  • Non ho detto che devi prendere Bitcoin. Ho detto che se li vuoi prendere devi prima capirli.
  • Non ho detto che siccome erano a 575 € e adesso sono a 12.000 € continueranno a crescere. Non lo so, non lo sa nessuno.  Il prezzo è solo un data point tra molti, se guardi solo a quello non puoi prendere decisioni informate.
  • Non ho detto che le alt siano cattivi investimenti. Ho detto che prima devi capire la base delle crypto.
  • Puoi tranquillamente ignorare tutto l’argomento e vivere una vita felice e di successo. Evita solo di rovinarla entrando in un giro imprevedibile senza fare lo sforzo di capire di cosa si tratta.
  • Non ho detto tante altre cose che magari immagini che abbia detto. Se devi commentare aiuta aver letto quello che ho scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *